Utenti Home       Utenti Aziendali       Chi Siamo       Contratto EULA.

Dettaglio news

Navigazione online e privacy: quali rischi e quali soluzioni?
- LUNEDÌ 19 DICEMBRE 2016


Ormai sempre più persone si interrogano sul livello della propria privacy sul web: da questo punto di vista si nota un aumento di consapevolezza considerevole, frutto anche di brutti episodi di fuga di dati, esposizione ripetuta di avvisi e pubblicità, truffe e così via... 

Cominciamo dal principio... i cookie
I cookie sono piccoli file di testo che i vari siti web che visitate salvano sul vostro pc. Tramite un cookie un sito web può tracciare le vostre attività online, mantenere attivo il login in una sessione, registrate la lingua che avete scelto per la visualizzazione di una pagina, sapere quanto tempo avete passato collegati a quel sito web e così via.
La funzione primaria per cui sono stati pensati i cookie è essenzialmente di analisi del traffico su un sito oppure di funzionalità: migliorano e facilitano la fruizione di un sito web da parte di un utente, salvando cioè le preferenze che l'utente ha già mostrato nell'interazione con il sito web stesso. Questi sono i cosiddetti cookie di prima parte.

Esistono però anche i cookie di terze parti, cioè salvati sul vostro pc da soggetti terzi rispetto ai gestori del sito web stesso: sono questi i tipi di cookie che possono diventare pericolosi per la vostra privacy. E' essenzialmente tutto ciò che le agenzie di marketing potrebbero desiderare per "correggere il tiro" delle proprie strategie di marketing e per "tastare il polso" al mercato.

L'impronta digitale: il fingerprint
Il fingerprinting è un metodo molto aggressivo per tracciare le preferenze degli utenti: si basa su script avanzati che cercano di raccogliere quante più informazioni possibili su di voi (che sistema operativo avete in dotazione, che tipo di dispositivo state usando, quali estensioni avete installato nel browser, il fuso orario, la lingua che avete scelto per il vostro dispositivo, quale versione dei software più diffusi -come Flash Player- state usando e così via...)

Messe tutte insieme queste informazioni non creano un trend generale, come possono fare i cookie, ma costituiscono un vero e proprio profilo digitale del vostro dispositivo: chi siete e cosa fate col vostro dispositivo. 

I like su Facebook...
Si, like e condivisioni sono un altro importante strumento di analisi. Uno strumento che permette un livello così alto di "raffinatezza" dei dati da essere diventato un vero e proprio campo di studio, per il quale programmare bot che registrino, analizzino e mettano in correlazione le vostre interazioni sui social per arrivare a capire non solo cosa vi piace, ma anche cosa pensate e che opinioni avete (se vi piace andare al mare o in montagna, se vi piacciono i fumetti, se simpatizzate per un preciso partito politico e così via...)

Ma per cosa vengono usati questi dati?
La maggior parte dei siti che visitate contiene cookie di terze parti, pubblicità e script di tracciamento. Se siti due o più siti condividono la stessa piattaforma di gestione o la medesima rete di advertisement, tutti i dati salvati in locale con i cookie ma anche quelli inviati al server diventano accessibili ad entrambi i siti.
Ma a cosa serve tutto questo?


Grazie ai dati raccolti sulla navigazione è possibile costruire analisi molto approfondite delle preferenze degli utenti, magari suddividendo il mercato in "zone omogenee" ad esempio tenendo conto dell'età degli utenti, delle preferenze dimostrate e così via..
Le agenzie di marketing quindi cercheranno di farvi visualizzare annunci più vicini possibile alle preferenze che avete dimostrato navigando. Oppure al contrario, possono far visualizzare in siti web a tema pubblicità a tema: basta verificare il contenuto del sito/blog per far visualizzare annunci specifici. In un sito di articoli sportivi quindi se cercherà di far visualizzare pubblicità di articoli o eventi sportivi e così via..

Quindi, come possiamo salvaguardare la nostra privacy?
Per legge, avete tutto il diritto di pretendere che un sito che non avete visitato entri in possesso delle informazioni che ha ottenuto un sito web che invece avete visitato (se avete acquistato online su una piattaforma, cioè, potete pretendere che gli altri siti web che magari condividono la stessa piattaforma di gestione non possano entrare in possesso dei vostri dati). 
Da questo punto di vista, state attenti a fare clic su "Accetto" quando vi registrate ad un sito web o fate acquisti sul web e vi viene mostrato il contratto: verificate bene il contenuto della sezione riguardante la privacy. 

Alcuni consigli diretti e immediati:
1. Impostate il vostro browser affinchè cancelli la cronologia e i cookie (o solo la cronologia se volete mantenere attive le sezioni di login, ma così parte delle vostre attività resteranno tracciate) ad ogni chiusura
2. Bloccate tutti i sistemi di tracciamento abilitanto manualmente la Navigazione in incognito: alcuni browser hanno questa opzione. Anche Quick Heal vi fornisce la possibilità di navigazione anonima: basterà selezionare manualmente l'opzione.
3. Rifiutate il salvataggio di cookie di terze parti, tramite opzione specifica nei vostri browser. 


Leggi tutte le news     |     Leggi tutti gli update
Ultime news

GIOVEDÌ 14 OTTOBRE 2021
Quick Heal: report 2° trimestre 2021 sulle minacce informatiche. Le minacce per Android
Il report trimestrale fornisce una panoramica dei rischi informatici più pericolosi e diffusi nel 1° trimestre 2021. Si divide in due sezioni, una per Windows e una per A...

leggi tutte le news

Premi e Certificazioni

La qualità dei prodotti Quick Heal vanta innumerevoli premi e certificazioni a testimonianza della sempre crescente importanza del marchi a livello mondiale nel settore Antivirus e sicurezza informatica

Continua a leggere »

Chi siamo
Panoramica
La nostra storia
Leadership
Premi & Certificazioni
Scheda riepilogativa
Clienti
Trova un rivenditore
Manuali e schede tecniche
Chiedi aiuto
Contatti
Update
Rivenditori
Diventa rivenditore
Strumenti di supporto
Link rapidi
Rinnova ora
File di installazione
Supporto
Contratto EULA.

S-MART è un marchio di proprietà netWork Sas
P.IVA: 05345670482
Telefono: 055430352

© 2021 nwk - Privacy Policy - Cookie Policy - Login