Utenti Home       Utenti Aziendali       Chi Siamo       Contratto EULA.

Dettaglio news

Ecco perchè dovreste cambiare subito la password di Facebook
- VENERDÌ 29 MARZO 2019



Dopo che un report ha rivelato che circa 200-600 milioni di utenti Facebook potrebbero avere le proprie password salvate in chiaro in un comune foglio di testo accessibile dagli oltre 20.000 dipendenti di Facebook, gli esperti di cyber sicurezza stanno invitando chiunque abbia un account Facebook a cambiare la propria password di accesso e ad attivare, come ulteriore misura protettiva, l'autenticazione a 2 fattori (2FA). 

Finora, le indagini hanno rivelato che questi archivi contenenti password in chiaro su comuni file di testo risalgano al 2012, stando almeno al report che è stato riportato dal blog KrebsOnSecurity, gestito dal giornalista Brian Krebs. 

Facebook, lo scorso Giovedì, con un post pubblicato sul proprio blog ha spiegato di aver già risolto la problematica e che invierà una notifica specifica a tutti gli utenti le cui password sono state archiviate in questa modalità.  

Va detto che è del tutto possibile che queste password non siano finite in mano di malintezionati, ma, sicuramente, non è il massimo della sicurezza e della privacy sapere che oltre 20.000 dipendenti Facebook vi hanno avuto pieno accesso per anni. Oltre a ciò una password in chiaro è immediatamente utilizzabile, al contrario di quelle archiviate correttamente (ovvero in forma criptata, una tecnica chiamata hashing delle password) che richiederebbero almeno uno sforzo aggiuntivo da parte del cyber attaccante, ovvero la decriptazione delle password prima dell'uso. 

Come rendere più sicuri i propri account Facebook
Ecco i consigli di Sanjay Katkar, Managing Director e Chief Technology Officer di Quick Heal:

" Per prima cosa tutti gli utenti Facebook dovrebbero modificare la propria password. Oltre a ciò, dato che questo accorgimento è utile per l'emergenza attuale, consiglio alcune misure di sicurezza da ricordare e implementare sempre, per garantire una maggiore sicurezza continuativa nel tempo. Il primo è di usare password solide, composte di caratteri minuscoli e maiuscoli, numeri e lunghe almeno 8 caratteri e prive di riferimenti personali (nomi e cognomi, date di compleanno ecc..). In seconda battuta è molto utile attivare l'autenticazione a 2 fattori, così detenere la password non sarà sufficiente, per un cyber attaccante, ad accedere ai vostri account. E' anche molto importante usare password diverse per account diversi. Non usate la vostra password di Facebook anche per altri servizi, sopratutto per gli account email personali/lavorativi o per gli account di banking online. Infine è buona consuetudine eseguire il log out dal proprio account quando non si sta utilizzando Facebook, anche sul proprio dispositivo mobile". 



Leggi tutte le news     |     Leggi tutti gli update
Ultime news

VENERDÌ 19 APRILE 2019
Web Filtering: come Quick Heal protegge il tuo mondo digitale
Cos'è il web FilteringIl filtro Web, noto anche come filtro dei contenuti e filtro URL, limita l'accesso a determinati siti Web che, se aperti, potrebbero risultare danno...

leggi tutte le news

Premi e Certificazioni

La qualità dei prodotti Quick Heal vanta innumerevoli premi e certificazioni a testimonianza della sempre crescente importanza del marchi a livello mondiale nel settore Antivirus e sicurezza informatica

Continua a leggere »

Chi siamo
Panoramica
La nostra storia
Premi & Certificazioni
Scheda riepilogativa
Clienti
Dicono di noi
Trova un rivenditore
Manuali e documentazione
Chiedi aiuto
Contatti
Update
Rivenditori
Diventa rivenditore
Strumenti di supporto
Link rapidi
Rinnova ora
File di installazione
Versioni di prova
Supporto
Contratto EULA.
Download Upgrade

S-MART è un marchio di proprietà netWork Sas
P.IVA: 05345670482

© 2019 nwk - Privacy Policy - Cookie Policy - Login