Utenti Home       Utenti Aziendali       Chi Siamo       Contratto EULA.

Dettaglio news

WhatsApp: falla nelle chat di gruppo manda in crash l'app e fa sparire la cronologia
- MERCOLEDÌ 18 DICEMBRE 2019


Immaginate di partecipare ad una delle tante chat di gruppo su WhatsApp quando, improvvisamente, l'app va in crash a tutti i membri del gruppo e tutti i contenuti condivisi, video e foto, le chat scompaiono. L'app non riparte più, non riesce a riavviarsi, l'unica soluzione è reinstallarla da zero. Ma cronologia e chat sono comunque scomparse. La chat di gruppo dalla quale è originato il crash va necessariamente eliminata, altrimenti l'app sperimenterà crash continui. 

Questi sono, in breve, gli effetti di un grave bug che affligge alcune versioni di WhatsApp. La vulnerabilità è stata individuata da una società di ricerca e sicurezza informatica  che l'ha segnalata al Gruppo Facebook già ad Agosto. 

Come mandare in crash WhatsApp
Sfruttare questo bug richiede alcuni prerequisiti per l'attaccante: utilizzare WhatsApp Web, ovvero la versione di WhatsApp per pc, e partecipare ad una chat di gruppo. L'attaccante dovrà confezionare uno specifico messaggio da inviare al gruppo, contenente alcuni parametri modificati: una volta che il messaggio è inviato in chat inizia la serie continua di crash e l'app si danneggia in maniera irrecuperabile. 

In dettaglio il bug risiede nelle modalità di comunicazione tra WhatsApp e WhatsApp Web: l'app esamina il cosiddetto "parametro partecipante" ogni volta che un utente invia un messaggio alla chat di gruppo. Questo parametro contiene il numero di telefono dell'utente, così da poter identificare il mittente del messaggio. E' proprio la manipolazione di questo parametro che conduce al crash continuo. 

La buona notizia e come mettersi al sicuro
La falla è stata segnalata a Facebook prima che potesse essere usata in attacchi reali: data la gravità della falla e i suoi possibili effetti, considerando che trattiamo di uno dei canali di comunicazione più diffusi al mondo e usato da consumatori, aziende, giornalisti, agenzie governative, politici ecc... questa è davvero una buona notizia. 

E' comunque molto importante aggiornare WhatsApp per poter installare la patch che risolve la vulnerabilità in questione e impedire che questa falla possa essere sfruttata contro di voi: la correzione è disponibile dalla versione 2.19.58 in poi. 

Ricordiamo che l'ultima versione disponibile di WhatsApp ad oggi, la più aggiornata e sicura per intendersi, è la 2.19.362 il cui file APK è disponibile dal sito ufficiale di WhatsApp o nel Google Play Store. 


Leggi tutte le news     |     Leggi tutti gli update
Ultime news

MERCOLEDÌ 1 APRILE 2020
Il Coronavirus è diventato un canale di attacco per i ransomware?
Ormai non si trova più nessuna persona sul pianeta che non conosca il termine "Nuovo Coronavirus".  In tutto il mondo, almeno 7.7 miliardi di persone ne sono stati r...

leggi tutte le news

Premi e Certificazioni

La qualità dei prodotti Quick Heal vanta innumerevoli premi e certificazioni a testimonianza della sempre crescente importanza del marchi a livello mondiale nel settore Antivirus e sicurezza informatica

Continua a leggere »

Chi siamo
Panoramica
La nostra storia
Premi & Certificazioni
Scheda riepilogativa
Clienti
Dicono di noi
Trova un rivenditore
Manuali e schede tecniche
Chiedi aiuto
Contatti
Update
Rivenditori
Diventa rivenditore
Strumenti di supporto
Link rapidi
Rinnova ora
File di installazione
Supporto
Contratto EULA.
Download Upgrade

S-MART è un marchio di proprietà netWork Sas
P.IVA: 05345670482

© 2020 nwk - Privacy Policy - Cookie Policy - Login