Utenti Home       Utenti Aziendali       Chi Siamo       Contratto EULA.

Dettaglio news

Il tuo smartphone può essere hackerato sfruttando le vulnerabilità di Android?
- MERCOLEDÌ 27 MAGGIO 2020


Se sei tra i tanti possessori di un telefono Android, avrai sicuramente scaricato l'ultimo aggiornamento di sicurezza, rilasciato il 5 maggio, del popolare sistema operativo di Google. Questo update risolve molte vulnerabilità, tra le quali la CVE-2020-0103, quella risultata più pericolosa: consentiva ad un attaccante di poter eseguire da remoto codice arbitrario. 

Nella presentazione dell'update Google ha scritto che
"il problema più grave è una vulnerabilità di sicurezza di livello critico nei componenti di sistema, che potrebbe consentire ad un utente malintenzionato da remoto, utilizzando una trasmissione appositamente predisposta, di eseguire codice arbitrario nel sistema nel contesto di un accesso privilegiato"

I principali rischi per gli utenti Android
Le ramificazioni di questa vulnerabilità sono molto significative dal punto di vista della sicurezza. In base ai privilegi associati all'applicazione, un attaccante può potenzialmente eseguire l'hijack (dirottare) del dispositivo Android, installare nuovi programmi, visualizzare, modificare o eliminare dati e perfino creare nuovi utenti con tutti i diritti di amministrazione. 

Il Center for Internet Security (CIS) ha dichiarato che i rischi conseguenti alla non installazione degli update di sicurezza sono molto alti per qualsiasi tipologia di utente, home user, business user di piccole, medie e grandi dimensioni, ma anche enti governativi ecc...

Un report di The Register mostra l'analisi compiuta sulla vulnerabilità e spiega come sarebbe possibile sfruttarla su un dispositivo Samsung senza nessuna interazione da parte dell'utente usando una app di messaggistica installata prima del 2015. Anche un semplice MMS compromesso potrebbe sfruttare questa vulnerabilità, consentendo all'attaccante di ottenere il controllo del dispositivo. 

Presta attenzione a cosa scarichi
Oltre ad assicurarti di aver scaricato i più recenti update di sicurezza per il tuo smartphone Android, puoi evitare di subire attacchi tramite vulnerabilità seguendo alcune linee guida basilari:
  • è importante scaricare qualsiasi tipo di file sul dispositivo solo da fonti fidate. Gli attaccanti spesso incorporano malware in applicazioni dall'apparenza assolutamente innocua (come le app per il gaming). In molti casi gli utenti non sono neppure a conoscenza del fatto che il loro dispositivo è stato infettato;
  • assicurati che le applicazioni che stai scaricando provengano da vendor affidabili, certificati dal Google Play Store;
  • evita di aprire link o siti web per i quali non puoi effettuare verifiche di affidabilità;
  • non aprire email inviate da mittenti sconosciuti o che non riconosci;
  • installa una soluzione di sicurezza e mantienila sempre aggiornata. 

Quick Heal fa la differenza

Quick Heal Total Security per Android può aiutarti a tenere il tuo smartphone Android al sicuro, grazie ad alcune funzionalità intelligenti pensate appositamente per gestire le vulnerabilità.

- Scansione vulnerabilità
verifica le applicazioni in cerca di vulnerabilità, quindi notifica quelle individuate al termine della scansione;

- Centro Messaggi
mostra le notifiche più importanti. Le ultime news IT, di sicurezza e gli alert su nuove minacce, garantendoti così di restare sempre informato sulle minacce più recenti;

- Scansione prima del download
questa funzione scansiona automaticamente le app  prima che vengano scaricate dal Google Play Store, indicando se l'app in oggetto sia sicura o rischiosa / compromessa;

- Scansione app all'installazione
esegue una scansione delle app non appena insallate sul dispositivo, per rilevare e notificare eventuali minacce;

- Funzione News
tutte le ultime notizie e alert dai Quick Heal Security Labs, per la protezione mobile e del computer. 



Leggi tutte le news     |     Leggi tutti gli update
Ultime news

LUNEDÌ 21 SETTEMBRE 2020
Le truffe bancarie passano (anche) dai social
I social sono il paradiso dei truffatori. Ci sono milioni di possibili bersagli (il solo Facebook  ha registrato circa 2.6 miliardi di utenti attivi mensilmente nel ...

leggi tutte le news

Premi e Certificazioni

La qualità dei prodotti Quick Heal vanta innumerevoli premi e certificazioni a testimonianza della sempre crescente importanza del marchi a livello mondiale nel settore Antivirus e sicurezza informatica

Continua a leggere »

Chi siamo
Panoramica
La nostra storia
Premi & Certificazioni
Scheda riepilogativa
Clienti
Dicono di noi
Trova un rivenditore
Manuali e schede tecniche
Chiedi aiuto
Contatti
Update
Rivenditori
Diventa rivenditore
Strumenti di supporto
Link rapidi
Rinnova ora
File di installazione
Supporto
Contratto EULA.
Download Upgrade

S-MART è un marchio di proprietà netWork Sas
P.IVA: 05345670482
Telefono: 055430352

© 2020 nwk - Privacy Policy - Cookie Policy - Login