Utenti Home       Utenti Aziendali       Chi Siamo       Contratto EULA.

Dettaglio news

Le classi online sono una nuova normalità: come mettere i figli al sicuro dai cyber rischi?
- LUNEDÌ 13 LUGLIO 2020


Che si sia accettato o no, la teledidattica è diventata una "nuova normalità". Poco meno di un anno fa sarebbe stato impensabile anche solo immaginare che milioni di bambini in tutto il mondo si sarebbero trovarti improvvisamente a fare lezioni online da casa invece di andare fisicamente a scuola. 

Non è una situazione facile questa, sopratutto per i bambini. I giorni spensierati, la felicità di andare a scuola e incontrare gli amici o giocare all'aperto sembrano ora un sogno lontano. Tuttavia l'educazione dei bambini non può in alcun modo essere rallentata, la loro vita deve proseguire quanto più possibile nella normalità. Organizzare la didattica online è stato quanto di più adatto si poteva fare per non interrompere il ciclo formativo degli studenti senza però esporli a rischi sanitari. 

L'altra faccia della medaglia sono i cyber rischi: ogni volta che siamo connessi ad Internet corriamo rischi e anche partecipare a lezioni online espone a rischi. Ci sembra utile quindi fare una piccola panoramica delle soluzioni ai rischi che i nostri figli possono correre durante le lezioni online, per aiutarci come genitori a sapere prendere le contromisure più adatte. 

La maggior parte delle lezioni online si tiene tramite piattaforme e app di videoconferenza di terze parti, alcune delle quali hanno mostrato in passato vulnerabilità e problemi di sicurezza. Tenere aggiornate all'ultima versione queste applicazioni è già una prima misura di sicurezza: ad ogni aggiornamento i produttori del software risolvono vulnerabilità e problematiche, rendendo la piattaforma o l'app più stabile e sicura. 

Oltre a questo:
1. Sicurezza delle reti wi-fi:
per prima cosa è importante verificare che la connessione a Internet avvenga sempre tramite reti wifi sicure. Per questo sono da evitare le connessioni wifi pubbliche, perchè potrebbero avere parametri di sicurezza compromessi. Usare reti wifi private e protette da solide password è sicuramente la strada preferibile da percorrere. Scopri come rendere sicura la tua rete wifi.

2. Parental Control:
durante la lezione online i ragazzi potrebbero aver bisogno di navigare in Internet. Il Parental Control può essere impostato per bloccare l'accesso a siti web sospetti o dannosi e per impedire la navigazione su contenuti non adatti. Queste misure sono facilmente implementabili usando la funzione di Parental Control di Quick Heal Total Security

3. Mettiamoci in gioco!
Come genitori dobbiamo metterci in gioco in prima persona, guidando i nostri figli nel prendere confidenza e consapevolezza col mondo del web. Indicare loro quali sono le buone abitudini da rispettare, spiegare quali rischi si possono correre online sono ottimi sistemi per renderli pronti a reagire. 

4. Protezione webcam:
le lezioni online si basano sull'uso delle webcam. La prima misura di sicurezza da prendere è quella di impedire a qualsiasi sito web non autorizzato l'uso della webcam dei dispositivi usati dai nostri figli. Quick Heal Total Security ha una funzione specifica di protezione della webcam, per proteggere la privacy e impedire tentativi di estorsione: nei fatti impedisce a  spyware e app dannose di accendere la webcam e spiare gli utenti. 

5. L'educazione alla cyber sicurezza:
i dispositivi connessi al web sono ormai parte integrante della vita, fin da bambini. Fin dalla tenera età è importante informare i ragazzi dei rischi che si corrono online e di come starne alla larga. Sarà utile, piano piano, parlare di virus, siti web dannosi, furto dati e delle conseguenze di tutti questi pericoli. Se l'insegnante comunica con i ragazzi via email è utile, ad esempio, spiegare che (e perchè) non si devono mai aprire allegati contenuti in email sospette. Così come è importante ribadire che le password non devono mai essere condivise con nessuno. 

Nessuno di questi 5 punti basta a se stesso, tutti insieme e con l'aiuto di un solido antivirus, sono però sufficienti per garantire una sicurezza informatica di buon livello ai nostri figli. 


Leggi tutte le news     |     Leggi tutti gli update
Ultime news

GIOVEDÌ 22 OTTOBRE 2020
Quick Heal supporta il Windows 10 October 2020 Update
Microsoft ha recentemente reso disponibile un nuovo update per Windows 10, il Windows 10 October 2020 Update (Versione build 20H2). Ecco qui gli elementi chiave di questo...

leggi tutte le news

Premi e Certificazioni

La qualità dei prodotti Quick Heal vanta innumerevoli premi e certificazioni a testimonianza della sempre crescente importanza del marchi a livello mondiale nel settore Antivirus e sicurezza informatica

Continua a leggere »

Chi siamo
Panoramica
La nostra storia
Premi & Certificazioni
Scheda riepilogativa
Clienti
Dicono di noi
Trova un rivenditore
Manuali e schede tecniche
Chiedi aiuto
Contatti
Update
Rivenditori
Diventa rivenditore
Strumenti di supporto
Link rapidi
Rinnova ora
File di installazione
Supporto
Contratto EULA.
Download Upgrade

S-MART è un marchio di proprietà netWork Sas
P.IVA: 05345670482
Telefono: 055430352

© 2020 nwk - Privacy Policy - Cookie Policy - Login