Utenti Home       Utenti Aziendali       Chi Siamo       Contratto EULA.

Dettaglio news

Quick Heal supporta il Windows 10 October 2020 Update
- GIOVEDÌ 22 OTTOBRE 2020



Microsoft ha recentemente reso disponibile un nuovo update per Windows 10, il Windows 10 October 2020 Update (Versione build 20H2). Ecco qui gli elementi chiave di questo update e le compatibilità con Quick Heal. 

Elementi chiave Windows 10 October 2020 Update
  1. Versione aggiornata del Menù Start con un design snellito e pulito;
  2. gli utenti possono ora personalizzare il layout e sperimentare una barra applicazioni meno ingombra e più pulita;
  3. possibilità, tramite le impostazioni avanzate dello schermo, di scegliere manualmente la frequenza di refresh del display;
  4. la versione Chromium di Microsoft Edge viene installata di default e diviene il browser predefinito;
  5. viene attivato di default lo switch alla modalità tablet: Windows eseguirà automaticamente il passaggio e sceglierà le impostazioni più appropriate senza notificare all'utente la richiesta di conferma. 

Dettagli di supporto delle versioni Quick Heal

1. Per utenti già esistenti
Gli utenti che hanno la versione 16.00 o superiore di Quick Heal devono eseguire l'ultimo Quick Heal Update, quindi eseguire l'update del sistema operativo Windows a Windows 10 20h2.

Raccomandazione: consigliamo di eseguire prima l'update di Quick Heal, quindi di riavviare il sistema e, solo come ultimo step, eseguire l'aggiornamento di Windows. 

2. Per i nuovi utenti
Prima Installazione - l'ultima versione in download, Quick Heal v.18.00, supporta il Windows 10 20 October 2020 Update. 

Come applicare l'ultimo Quick Heal Update?
  • l'update avverrà automaticamente se è abilitata la funzione di Aggiornamento Automatico di Quick Heal.

  • l'update è applicabile anche manualmente, seguendo uno dei metodi sotto elencati:
    > clicca su Aggiorna Adesso sul pannello di controllo di Quick Heal
    > vai su Aiuto > info Su > clicca su Aggiorna Adesso
    > clicca col tasto destro sull'icona Quick Heal sull'area di notifica di sistema, quindi click su Aggiorna Adesso
    > vai su Start > tutti i programmi > Quick Heal > Quick Update.

Come faccio a sapere se l'aggiornamento di Quick Heal è stato installato con successo ed è compatibile con  Windows 10 20H2?
Se la data del tuo Quick Heal Virus Database è l'ultima, questo significa che la tua versione di Quick Heal è compatibile con il Windows 10 20H2. 

N.B: nuove installazioni di Quick Heal v.16.00 e precedenti non sono compatibili col Windows 10 20H2. 

Ti preghiamo di segnalarci eventuali disfunzioni o incompatibilità tramite la sezione supporto del nostro sito.


Leggi tutte le news     |     Leggi tutti gli update
Ultime news

MERCOLEDÌ 25 NOVEMBRE 2020
Quanto sei protetto quando effettui transazioni e pagamenti online?
Home banking e shopping online sono diventati una realtà che è parte integrante delle nostre vite, specialmente in questo periodo di pandemia. Probabilmente siamo tutti c...

leggi tutte le news

Premi e Certificazioni

La qualità dei prodotti Quick Heal vanta innumerevoli premi e certificazioni a testimonianza della sempre crescente importanza del marchi a livello mondiale nel settore Antivirus e sicurezza informatica

Continua a leggere »

Chi siamo
Panoramica
La nostra storia
Premi & Certificazioni
Scheda riepilogativa
Clienti
Dicono di noi
Trova un rivenditore
Manuali e schede tecniche
Chiedi aiuto
Contatti
Update
Rivenditori
Diventa rivenditore
Strumenti di supporto
Link rapidi
Rinnova ora
File di installazione
Supporto
Contratto EULA.
Download Upgrade

S-MART è un marchio di proprietà netWork Sas
P.IVA: 05345670482
Telefono: 055430352

© 2020 nwk - Privacy Policy - Cookie Policy - Login