Utenti Home       Utenti Aziendali       Chi Siamo       Contratto EULA.

Dettaglio news

Security Alert! Attenzione ai malware di Facebook Messenger
- LUNEDÌ 4 SETTEMBRE 2017


E' stato individuato un malware che sfrutta Facebook Messenger per diffondersi da un utente ad un altro. Conosciuto come Facebook Messenger Malware, è un malware molto sofisticato che agisce differentemente in base al browser web in uso dalla vittima: Firefox, Chrome, Mozilla. 

Come funziona questo malware
1. Prima di tutto si riceve un messaggio sul proprio Facebook messenger
2. Il messaggio sembra provenire da uno degli amici online
3. Il messaggio conterrà il nome della vittima, la parola "video", una emoji e un link abbreviato


Molti utenti, vedendo il messaggio provenire da un amico, possono essere portati a cliccare sul link istintivamente. Chi lo fa verrà reindirizzato su un documento di Google. Questo documento presenterà un video riproducibile: il video presenta una immagine di sfondo (sfocata) presa dal tuo profilo Facebook.


Il click sul video comporta un altro reindirizzamento, verso un sito web diverso a seconda delle configurazioni del tuo dispositivo e del browser web in uso, ma anche in base alla location ecc..Con Mozilla si viene reindirizzati su siti che invitano ad aggiornare Flash Player, su Chrome si viene reindirizzati su un sito che invita a scaricare una estensione dannosa dal Chrome Web Store, con Safari si apre un sito fake simile a quello che si visualizza con Mozilla, solo che il file in download è in estensione .dmg ecc.. I vari siti che verranno visualizzati, pur in forma diversa, puntano tutti allo stesso scopo: convincere la vittima a installare un software dannoso (un'estensione dannosa per il browser, un adware o altri tipi di file dannosi...)

E dopo, che succede?
Bisogna ricordare che, se si è ricevuto questo pericoloso messaggio da un amico, significa che il suo account Facebook è stato compromesso da un attaccante. I profili di tutti coloro che sono caduti nella trappola e hanno installato i software dannosi sono stati violati. Infatti questo malware si diffonde a catena: da vittima a vittima. Nel frattempo l'attaccante guadagna soldi tanto più riesce a far crescere il numero di clic sul link contenuto nel messaggio.

Che cosa fare?
1. Se ricevete strani messaggi (provenienti o meno da amici) su Facebook messenger contenenti link, NON CLICCATECI! Chiamate l'amico dal quale proviene il messaggio avvisandolo della cosa e della possibilità che il suo account sia stato compromesso. 
2. Tenere sempre aggiornato il software antivirus in uso è ormai necessario: i software antivirus possono impedire di approdare sul siti web dannosi e bloccano l'installazione di software dannosi che potrebbero diffondersi attraverso l'attacco.



Leggi tutte le news     |     Leggi tutti gli update
Ultime news

LUNEDÌ 20 NOVEMBRE 2017
9 cose da imparare dal Report sulle minacce del 3° trimestre del 2017
Il Report Trimestrale delle Minacce rende una dettagliata analisi delle minacce alla cyber-sicurezza che hanno svolto maggiormente un ruolo da protagoniste in un dato per...

leggi tutte le news

Premi e Certificazioni

La qualità dei prodotti Quick Heal vanta innumerevoli premi e certificazioni a testimonianza della sempre crescente importanza del marchi a livello mondiale nel settore Antivirus e sicurezza informatica

Continua a leggere »

Chi siamo
Panoramica
La nostra storia
Premi & Certificazioni
Scheda riepilogativa
Clienti
Dicono di noi
Trova un rivenditore
Manuali e documentazione
Chiedi aiuto
Contatti
Update
Rivenditori
Diventa rivenditore
Strumenti di supporto
Link rapidi
Rinnova ora
File di installazione
Versioni di prova
Supporto
Contratto EULA.
Download Upgrade


S-MART è un marchio di proprietà netWork Sas
P.IVA: 05345670482

© 2017 nwk - Privacy Policy - Login