Utenti Home       Utenti Aziendali       Chi Siamo       Contratto EULA.

Dettaglio news

Alert! Quick Heal ha individuato Trojan bancari che sfruttano social e banking app per rubare dati finanziari
- GIOVEDÌ 14 GIUGNO 2018


I Quick Heal Security Labs hanno individuato due trojan bancari progettati per rubare le credenziali finanziarie tramite i social e le app per il banking online. La lettura di questo articolo aiuterà a comprendere come funzionano questi malware e come proteggersi. 

Che cosa è un Trojan Bancario?
Un banking trojan è un programma dannoso usato per ottenere informazioni sensibili riguardanti utenti che usano sistemi di pagamento di banking online. 

I trojan individuati da Quick Heal
Il trojan bancario individuato dai Quick Heal Security Labs si "traveste" usando l'icona di Adobe Flash Player e il nome "update".


1. Quali app sono imitate dai trojan bancari?
Spesso questi malware imitano una grande varietà di social media e app bancarie o finanziarie. Ad esempio WhatsApp, Facebook, Skype, Instagram, Twitter e le app di home banking dei più noti istituti bancari.

2. Come funziona un trojan bancario?
- una volta installato sul telefono, il malware ottiene per prima cosa i privilegi di amministrazione per forzare l'utente a selezionare il pulsante "Attiva"


- il malware contiene una lista di app da imitare. Una volta ottenuti i privilegi speciali cerca queste app sul telefono infetto. 

- ora, se l'utente apre una di queste app (bancarie o social) il Trojan mostra una falsa finestra chiedendo il numero della carta di credito/debito. Finchè questo numero non viene fornito, questa finestra impedisce all'utente l'accesso all'app. 


- se l'utente fornisce il numero di carta di credito, il malware condivide immediatamente l'informazione con il server controllato dagli attaccanti. 

Come ti aiuta Quick Heal?
Quick Heal individua e blocca questo trojan individuandolo come:
  • Marcher.C
  • Asacub.T
Ciò significa che se avete installato nel dispositivo un app antivirus Quick Heal il malware non sarà in grado di infettare il dispositivo e rubare le tue informazioni sensibili. 

Consigli per stare lontani dai malware per Android
  1. Non scaricare app da app store di terze parti o tramite link inviati via SMS o email.
  2. Tieni sempre disabilitata l'opzione "Unkwnow Sources". Abilitare questa opzione consentirà l'installazione di app provenienti da fonti di terze parti che potrebbero non essere sicure. 
  3. Verifica le permissioni richieste dall'app, prima di installarla: fallo anche per quelle app che scarichi dal Google Play. 
  4. Mantieni attivo il Play Protection. 
  5. Installa una app per la sicurezza mobile affidabile che possa individuare e bloccare le app dannose o false prima che possano infettare il dispositivo. 
  6. Mantieni sempre aggiornate l'app di sicurezza e il sistema operativo. Gli attaccanti bersagliano spesso telefoni e app obsolete. 


Leggi tutte le news     |     Leggi tutti gli update
Ultime news

GIOVEDÌ 14 OTTOBRE 2021
Quick Heal: report 2° trimestre 2021 sulle minacce informatiche. Le minacce per Android
Il report trimestrale fornisce una panoramica dei rischi informatici più pericolosi e diffusi nel 1° trimestre 2021. Si divide in due sezioni, una per Windows e una per A...

leggi tutte le news

Premi e Certificazioni

La qualità dei prodotti Quick Heal vanta innumerevoli premi e certificazioni a testimonianza della sempre crescente importanza del marchi a livello mondiale nel settore Antivirus e sicurezza informatica

Continua a leggere »

Chi siamo
Panoramica
La nostra storia
Leadership
Premi & Certificazioni
Scheda riepilogativa
Clienti
Trova un rivenditore
Manuali e schede tecniche
Chiedi aiuto
Contatti
Update
Rivenditori
Diventa rivenditore
Strumenti di supporto
Link rapidi
Rinnova ora
File di installazione
Supporto
Contratto EULA.

S-MART è un marchio di proprietà netWork Sas
P.IVA: 05345670482
Telefono: 055430352

© 2021 nwk - Privacy Policy - Cookie Policy - Login