Utenti Home       Utenti Aziendali       Chi Siamo       Contratto EULA.

Dettaglio news

Quick Heal individua e segnala 29 app dannose (con più di 10 milioni di download) sul Play Store di Google
- MERCOLEDÌ 25 SETTEMBRE 2019


I nostri Quick Heal Security Labs hanno individuato e segnalato ben 29 app dannose disponibili al download nel Play Store ufficiale di Google: complessivamente queste applicazioni avevano superato i 10 milioni di download. Tra tutte una in particolare, chiamata "Multiapp multiple accounts simultaneously", conta tutt'ora 5 milioni di installazioni.  Google ha provveduto velocemente alla rimozione delle app dannose. 


Di queste 29, 24 app appartengono alla categoria cosiddetta "HiddAd", ovvero quelle applicazioni che nascondono la propria icona dopo la prima esecuzione e creano il collegamento nella schermata di Home. Scopo principale di questa azione è impedire all'utente di disinstallare l'app semplicemente trascinando l'icona. Quando un utente lancia l'App tramite il collegamento, vengono subito visualizzati annunci pubblicitari a tutto schermo. Un numero ridotto visualizza invece gli ads e le pubblicità anche quando il dispositivo è inattivo e l'applicazione non è in uso. La maggior parte di queste 29 applicazioni rientravano nella categoria Fotografia. 

Le rimanenti 5 app della lista rientrano invece nella categoria degli Adware e infettano i dispositivi Android tramite pubblicità: gli utenti visualizzano molteplici e insistenti annunci ogni volta che visitano social media come Youtube, Facebook ecc.. Queste pubblicità promuovono altre app, alcune vantando incredibili funzionalità come la scansione a raggi X. Ci siamo imbattuti infatti, nel corso della nostra analisi, in alcune pubblicità molto interessanti, che appunto promettono di offrire funzionalità di scansione a raggi X: seguendone i collegamenti abbiamo scoperto che ben due di queste applicazioni assolutamente false avevano superato il milione di download. 

Sotto ecco lo screenshot di uno di questi annunci pubblicitari al quale siamo arrivati tramite Youtube: cerca di convincere gli utenti a scaricare una applicazione capace di ingrandire parti del corpo persino attraverso i vestiti!! 


Forse è inutile dirlo, ma lo ribadiamo, questa app (e nessuna di quelle attualmente disponibili) ha queste funzionalità: scopo di queste false applicazioni è, come negli altri casi, mostrare insistentemente pubblicità. 

Una breve analisi delle App Adware
Le applicazioni di questo tipo che abbiano analizzato fingono di offrire funzionalità di ingrandimento / zoom, in realtà mostrano solo continue pubblicità, piuttosto pesanti, sul dispositivo dell'utente, causando un eccessivo consumo della batteria e dei dati e riducendo le performance del telefono stesso. 

Subito dopo il lancio, accedono e aprono la videocamera e mostrano varie opzioni, come la gallery, la torcia ecc... quando però un utente sceglie una di queste opzioni, le app iniziano a mostrare annunci a schermo intero, senza alcuna opzione per chiuderli o saltarli. Inizialmente quindi non c'è alcuna possibilità di chiudere questi Ads e occorre attendere molto tempo prima che diventi visibile un pulsante Chiudi Annuncio. Questi annunci sono continuativi e ripetitivi. Anche qualora l'utente dovesse chiudere uno di questi ads, ne visualizzerà subito un altro senza poterlo chiudere e comunque senza che possa usare realmente le funzionalità per le quali l'app era presentata. 

Quick Heal Total Security per Android individua queste applicazioni nella categoria Adware, come Android.Magnify.A (Adware)

Qualche consiglio per non cadere in queste truffe
  • verifica sempre la descrizione di una applicazione prima di scaricarla;
  • verifica il nome dello sviluppatore dell'applicazione e visita il suo sito web. Se il nome suona strano o bizzarro, forse hai ragione a sospettare;
  • leggi le recensioni e controlla il rating dell'applicazione. Tieni però a mente che anche queste potrebbero essere false;
  • non scaricare mai, a meno che non sia strettamente necessario, applicazioni da app store di terze parti;
  • disabilita sempre l'opzione "Fonte sconosciuta". Abilitare questa opzione consentirà infatti l'installazione di applicazioni da fonti sconosciute o non verificate;
  • verifica attentamente le permissioni richieste dall'applicazione al momento dell'installazione, anche se  hai scaricato l'app dal Google Play Store;
  • installa sul tuo dispositivo Android un antivirus sicuro e affidabile, che possa mantenere al sicuro il tuo smartphone da rischi e minacce;
  • scarica soltanto applicazioni da sviluppatori verificati e delle quali hai effettivamente bisogno. App inutili oltre ad essere pericolose, espongono il tuo telefono ad ulteriori rischi


Leggi tutte le news     |     Leggi tutti gli update
Ultime news

LUNEDÌ 21 OTTOBRE 2019
La truffa del cliente pagante: come garantire transazioni sicuri con le app di pagamento online
Si sta diffondendo un nuovo tipo di cybertruffa finanziaria, volta specificatamente a rubare soldi alle vittime. Questa volta la truffa riguardata e sfrutta il cosiddetto...

leggi tutte le news

Premi e Certificazioni

La qualità dei prodotti Quick Heal vanta innumerevoli premi e certificazioni a testimonianza della sempre crescente importanza del marchi a livello mondiale nel settore Antivirus e sicurezza informatica

Continua a leggere »

Chi siamo
Panoramica
La nostra storia
Premi & Certificazioni
Scheda riepilogativa
Clienti
Dicono di noi
Trova un rivenditore
Manuali e schede tecniche
Chiedi aiuto
Contatti
Update
Rivenditori
Diventa rivenditore
Strumenti di supporto
Link rapidi
Rinnova ora
File di installazione
Supporto
Contratto EULA.
Download Upgrade

S-MART è un marchio di proprietà netWork Sas
P.IVA: 05345670482

© 2019 nwk - Privacy Policy - Cookie Policy - Login