Utenti Home       Utenti Aziendali       Chi Siamo       Contratto EULA.

Dettaglio news

Un bug di Windows 7 impedisce spegnimento e riavvio del sistema operativo: come risolvere il problema
- LUNEDÌ 10 FEBBRAIO 2020


Dalla scorsa settimana sono migliaia gli utenti che stanno riscontrando uno strano problema su Windows 7. Parliamo di un bug, segnalato da molteplici report sia di ricercatori di sicurezza che di utenti, che ha cominciato improvvisamente a verificarsi sui sistemi Windows 7. Il bug, di origini sconosciute, mostra un semplice messaggio - "Non hai le permissioni per spegnere questo computer"- ogni volta che l'utente tenta di spegnere o riavviare il sistema. 


Microsoft non ha ancora rilasciato alcuna nota ne indicazione rispetto al problema. I nostri Labs hanno però individuato una efficace soluzione. 

Ecco come risolvere il problema
Soluzione valida  per Windows 7 Professional, Ultimate, Enterprise, Home
  1. Premere Windows + R per aprire la finestra di dialogo Esegui, quindi digitare gpedit.msc e clicca OK;
  2. Nella schermata "Editor criteri di gruppi locali" che si visualizza, fare clic su Configurazione computer > Impostazioni di Windows > Impostazioni di sicurezza> Criteri locali > Opzioni di sicurezza 
  3. Nell'elenco che si apre, cercare Controllo Account Utente: esegui tutti gli amministratori in modalità Approvazione amministratore e impostalo su Attivato
  4. Apri di nuovo una finestra Esegui e digita  gpupdate /force.
  5. Riavvia il sistema tramite un'altra finestra di dialogo Esegui: digita shutdown -r quindi dai Ok.

Se non è possibile spegnere il sistema dopo il gpdupdate, arresta ed esegui di nuovo  explorer.exe dalla finestra esegui. 

Ricordiamo che Windows ha sospeso il supporto per Windows 7, giunto a fine vita il 14 Gennaio 2020: non è quindi previsto un fix ufficiale per questa problematica. 

Il trucchetto temporaneo
Su Reddit è stata pubblicata anche una soluzione meno complessa, ma temporanea che non richiede l'esecuzione di script e che può essere eseguita da qualsiasi utente Windows anche senza particolari competenze informatiche. 
  1. Creare un altro Account Amministratore;
  2. fare login in quell'account;
  3. fare login nell'Account Amministratore di default;
  4. spegnere o riavviare il sistema normalmente,
Questa non è una soluzione, ovviamente, ma un piccolo trucco per aggirare il problema delle permissioni che è alla base della problematica. 



Leggi tutte le news     |     Leggi tutti gli update
Ultime news

MERCOLEDÌ 1 APRILE 2020
Il Coronavirus è diventato un canale di attacco per i ransomware?
Ormai non si trova più nessuna persona sul pianeta che non conosca il termine "Nuovo Coronavirus".  In tutto il mondo, almeno 7.7 miliardi di persone ne sono stati r...

leggi tutte le news

Premi e Certificazioni

La qualità dei prodotti Quick Heal vanta innumerevoli premi e certificazioni a testimonianza della sempre crescente importanza del marchi a livello mondiale nel settore Antivirus e sicurezza informatica

Continua a leggere »

Chi siamo
Panoramica
La nostra storia
Premi & Certificazioni
Scheda riepilogativa
Clienti
Dicono di noi
Trova un rivenditore
Manuali e schede tecniche
Chiedi aiuto
Contatti
Update
Rivenditori
Diventa rivenditore
Strumenti di supporto
Link rapidi
Rinnova ora
File di installazione
Supporto
Contratto EULA.
Download Upgrade

S-MART è un marchio di proprietà netWork Sas
P.IVA: 05345670482

© 2020 nwk - Privacy Policy - Cookie Policy - Login